lunedì 23 gennaio | 18:18
pubblicato il 27/feb/2011 19:02

Yara, lo sconcerto del capo della protezione civile locale

"Alla notizia della morte mi sono cadute le braccia"

Yara, lo sconcerto del capo della protezione civile locale

Occhi lucidi e voce rotta dall'emozione, Giovanni Valsecchi, responsabile della protezione civile di Brembate di Sopra, nel bergamasco non riesce ancora a credere che quel corpo trovato nella campagna di Chignolo d'Isola, a 9 Km da Brembate, sia proprio quello della piccola Yara Gambirasio.Ora ha paura e chiede giustizia la comunità di Brembate, scossa da quest'incubo durato tre mesi e finito tragicamente. Resta però un interrogativo. Da quanto tempo il corpo della 13enne era in quel campo?

Gli articoli più letti
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Maltempo
Hotel Rigopiano, individuato il cadavere di un uomo: 6 le vittime
Maltempo
Maltempo, Sicilia in ginocchio: un morto nel Palermitano
Campidoglio
Roma, riparte maratona bilancio. Ok a emendamenti Giunta Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4