venerdì 24 febbraio | 21:28
pubblicato il 11/mar/2011 19:25

Yara/ I pm: Dna non per forza decisivo, non escludo nulla

Parla il sotituto procuratore Ruggeri

Yara/ I pm: Dna non per forza decisivo, non escludo nulla

Bergamo, 11 mar. (askanews) - "Non smentisco l'esistenza di tracce di Dna, ma non è detto che siano per forza decisive": a parlare è il sostituto procuratore di Bergamo Letizia Ruggeri, che indaga sull'omicidio di Yara Gambirasio, la tredicenne di Brembate di Sopra. Le parole del pm suonano come una doccia fredda sul clamore suscitato dal ritrovamento delle due tracce, una maschile e l'altra femminile, isolate dai guanti ritrovati nel giubbotto della giovanissima ginnasta uccisa. Le due tracce biologiche, dalle quali la polizia Scientifica ha isolato i codici genetici, ci sono. Ma si trovavano sui guanti, che negli ultimi giorni di vita di Yara potrebbero aver avuto un contatto con tante persone. Ecco perchè il pm sottolinea che il "Dna non è per forza una svolta del caso". Ancora oggi non è stato possibile sapere quale è l'esatta causa della morte di Yara. "Non c'è stata una vera e propria relazione preliminare da parte della dottoressa Cristina Cattaneo - spiega Ruggeri -. Ci sono continui aggiornamenti, dai quali per ora non è stato possibile comprendere la vera causa del decesso". L'unica vera novità emersa nelle ultime ore è l'esistenza, più che confermata, di una evidente contusione sul capo della ragazzina, forse colpita con una pietra, un martello o il calcio di una pistola. Un oggetto contundente, affiancato forse da un punteruolo che ha ferito Yara più volte. E il pm conclude: "Non possiamo escludere nulla, nemmeno la pista di un rito. La vicenda è inquietante". Parole che hanno chiuso una giornata concitata, con un cambio di rotta abbastanza evidente da parte della Procura: nei primi tre mesi una netta chiusura nei confronti della stampa. Da due giorni qualcosa è cambiato.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Roma, truffe con falsi incidenti: arrestati 6 medici e 2 avvocati
Napoli
Napoli, assenteismo ospedale Loreto Mare: 94 indagati, 55 arresti
Campidoglio
Roma, Raggi in ospedale per controlli dopo un lieve malore
Campidoglio
Roma, medici: Raggi in netto miglioramento, si valuta uscita
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech