lunedì 20 febbraio | 13:04
pubblicato il 27/feb/2011 14:04

Yara, i luoghi della tragedia il giorno dopo ritrovamento corpo

Filmati telecamere di sorveglianza al vaglio degli inquirenti

Yara, i luoghi della tragedia il giorno dopo ritrovamento corpo

E' in fondo a questa strada, via dei Bedeschi, nella zona industriale tra Madone e Chignolo d'Isola nel bergamasco, che è stato ritrovato il corpo senza vita della piccola Yara Gambirasio, tra le sterpaglie e le erbacce a ridosso del torrente Dordo. Della 13enne di Brembate, non si avevano più notizie dal 26 novembre scorso, esattamente 3 mesi fa. Domenica 27 febbraio, a poche ore dal ritrovamento, l'area è completamente circondata dalle forze dell'ordine alla ricerca di indizi che possano aiutare a far luce sull'omicidio. Siamo in una zona industriale, non proprio isolata, a circa 9 Km da Brembate. Come si vede da queste immagini è piena di capannoni industriali, poco distante c'è la frequetantissima discoteca "Sabbie mobili" e la zona è sorvegliata dalle telecamere di sicurezza i cui filmati sono all'esame degli inquirenti. Se qualcuno, negli ultimi 3 mesi, fosse passato di qui per abbandonare il corpo di Yara potrebbe essere stato ripreso dagli impianti di videosorveglianza.

Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, taglio del nastro per Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia