sabato 03 dicembre | 01:37
pubblicato il 27/feb/2011 14:34

Yara/ Ferite anche sui polsi, forse uccisa a coltellate

Questore Bergamo: tracce importantissime, ma per riconoscimento

Yara/ Ferite anche sui polsi, forse uccisa a coltellate

Brembate Sopra (Bg), 27 feb. (askanews) - Ferite compatibili con quelle di un'arma da taglio al collo, alla schiena e anche sui polsi. Per stabilire se sono state queste lesioni a causare la morte di Yara Gambirasio, la ragazza di 13 anni scomparsa tre mesi fa a Brembate di Sopra (Bergamo) e trovata senza vita solo ieri pomeriggio in un campo a Chignolo d'Isola, si dovrà attendere l'autopsia che verrà fatta domani, ma intanto emergono segni sul suo corpo utili per le indagine e che fanno pensare a un omicidio a coltellate. Gli inquirenti avvertono che "la cautela è d'obbligo", perché i segni sui polsi, così come le altre lesioni, non sono necessariamente da collegare a violenze e a tentativi di Yara di difendersi dai suoi aggressori, visto che potrebbero anche essere riconducibili alla lunga permanenza del corpo agli agenti atmosferici e ambientali. Gli investigatori prediligono infatti l'ipotesi che la tredicenne sia stata uccisa subito dopo la scomparsa e poi lasciata senza vita dove ieri è stata trovata. "Quello che si può dire a un primo esame - si limita a riferire il questore di Bergamo, Vincenzo Ricciardi - è solo che Yara non è stata uccisa con un'arma da fuoco". Quanto alle "tracce importantissime" che, a suo parere, sono state trovate nei pressi del corpo, il questore precisa di riferirsi a elementi utili "solo per il riconoscimento di Yara". Non si tratta quindi, per ora, di elementi fondamentali per trovare l'assassino. L'iPod, la sim e la batteria del cellulare della ragazza sono intanto all'esame di polizia e carabinieri. Nessuna traccia invece del cellulare stesso, di marca "Lg", che ha smesso di emettere segnali alle 18.55 del 26 novembre.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Inchiesta Roma
Mafia Capitale, altro processo: chiesto giudizio per 24 persone
Criminalità
Roma, imprenditore sequestrato e seviziato per usura: 3 arresti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari