sabato 03 dicembre | 22:47
pubblicato il 07/ott/2011 13:02

Yara/ Anche sui pantaloni trovato del Dna sospetto

Ma nessun riscontro con le migliaia di profili raccolti

Yara/ Anche sui pantaloni trovato del Dna sospetto

Bergamo, 7 ott. (askanews) - Il Dna "altamente indiziario", quello più sospetto di altri, non sarebbe stato trovato solo sugli slip di Yara Gambirasio, come è noto da tempo, ma anche sui pantaloni, i leggings neri, che la ragazzina indossava quando è stata rapita e quando è stata ritrovata morta. E' un'ulteriore indiscrezione relativa alla relazione dell'anatomopatologa Cristina Cattaneo. Una seconda traccia di Dna che avrebbe rafforzato ancora di più la convinzione degli inquirenti, in particolare della Procura della Repubblica di Bergamo: un profilo genetico maschile - sconosciuto, che si trova su due capi d'abbigliamento della ragazzina, indossati sia a novembre sia al momento del drammatico ritrovamento del corpo - non può essere finito lì per caso, è il profilo da cercare. A chi possa appartenere resta un mistero. E' stato confrontato con circa tremila degli ottomila Dna raccolti dall'inizio del caso, soprattutto tramite prelievi di saliva: vicini di casa, conoscenti della famiglia Gambirasio, operai del cantiere di Mapello e di altre aziende della zona, genitori che frequentano la palestra di Brembate Sopra, genitori dei compagni di classe di Yara, genitori degli amici. Ottomila persone chiamate nelle caserme e in questura. La stessa traccia è stata confrontata anche con tutti i profili genetici già presenti negli archivi di polizia e carabinieri in Italia, corrispondenti a pregiudicati e a uomini coinvolti in casi precedenti. Ma anche in questo caso nessun riscontro. Resta il dubbio su una serie di lavoratori stranieri che erano stati al cantiere di Mapello e che, dopo la scomparsa di Yara, si erano allontanati dalla Bergamasca e dall'Italia, per i motivi più svariati. Il loro numero resta imprecisato. Sono persone alle quali il Dna non è mai stato prelevato.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari