martedì 28 febbraio | 18:51
pubblicato il 03/apr/2012 13:10

Yacht di lusso nel mirino del fisco: blitz della Gdf in Puglia

Controllate 755 imbarcazioni, 286 posizioni sospette

Yacht di lusso nel mirino del fisco: blitz della Gdf in Puglia

Bari, TMNews - Yacht di lusso nel mirino del fisco in Puglia. La Guardia di finanza di Bari ha eseguito un blitz per individuare e contrastare fenomeni di evasione o elusione fiscale attraverso il confronto tra le imbarcazioni e le dichiarazioni dei redditi dei loro proprietari. Durante l'operazione Sailing Money è stato individuato uno yacht a motore del valore di un milione e duecentomila euro intestato a una signora che non risulta aver presentato dichiarazioni dei redditi. Stesso discorso per uno yacht a motore da 310mila euro. Durante l'operazione Sailing Money sono stati controllati 755 yacht a motore o a vela, tutti immatricolati e di lunghezza superiore a 10 metri. Dopo un primo bilancio dell'operazione in vari porti della Puglia, le Fiamme gialle hanno selezionato 286 posizioni fiscali sospette.

Gli articoli più letti
Droga
Maxi operazione antidroga allo Zen di Palermo: 24 arresti
Campidoglio
Roma, chiesto il giudizio immediato per Marra e Scarpellini
Firenze
Spari a auto dell'imprenditore amico di Renzi, 2 arresti a Firenze
Gay
Riconosciuta a coppia gay paternità 2 nati con maternità surrogata
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, nanocubi per la diagnosi precoce di Alzheimer e Parkinson
Motori
La Turbo S E-Hybrid diventa modello più potente Porsche Panamera
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Europa: porta aperte alla Cina nel segno del Turismo
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Spazio, ExoMars: Tgo si prepara a nuovi test degli strumenti
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech