mercoledì 07 dicembre | 23:24
pubblicato il 19/feb/2012 12:31

Vitinia, pregiudicato sfugge a posto blocco: si schianta e muore

L'auto sorpassa e fa un frontale contro un autobus

Vitinia, pregiudicato sfugge a posto blocco: si schianta e muore

Roma (askanews) - Un 42enne pregiudicato romano è morto sulle strade di Vitinia, alle porte di Roma, dopo essere fuggito da un posto di blocco dei carabinieri. L'uomo ha ignorato l'alt della pattuglia dei militari e si è allontanato a forte velocità sulla sua Fiat Bravo, riuscendo a seminare le forze dell'ordine. In via ponte Landrone, però, il pregiudicato ha effettuato un sorpasso azzardato e non ha potuto evitare di schiantarsi frontalmente contro un autobus dell'Atac che procedeva in senso opposto. Il 42enne è morto sul colpo e della sua auto è rimasto solo un cumulo di lamiere sulle quali i vigili del fuoco hanno dovuto lavorare al lungo per estrarre il cadavere. Lievemente ferito il conducente del bus, mentre sono rimasti illesi l'unico passeggero del mezzo pubblico e il conducente dell'altra macchina coinvolta nel sorpasso mortale.

Gli articoli più letti
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni