giovedì 19 gennaio | 06:34
pubblicato il 13/feb/2014 12:00

Violenze negli stadi, quest'anno in crescita feriti e arresti

Dopo un drastico calo durato 5 anni: -52% feriti e -55% arresti

Violenze negli stadi, quest'anno in crescita feriti e arresti

Roma, 13 feb. (askanews) - Fuori e dentro gli stadi italiani prosegue l'andamento positivo nelle operazioni di contrasto delle forze dell'ordine alle violenze in occasione delle partite di calcio: da cinque anni a questa parte (da quando cioè tutto cambiò dopo la morte a Catania dell'ispettore capo della polizia Filippo Raciti) le percentuali sono in netta diminuzione per feriti, arrestati e denunciati. Quest'anno però, per la prima volta, c'è un campanello d'allarme perchè la comparazione tra la prima parte delle ultime due stagioni calcistiche (2012/2013 e quella in corso) mostra un incremento anche sensibile per tutti gli indicatori. I dati - monitorati dal Centro nazionale di informazione sulle manifestazioni sportive dell'Ufficio ordine pubblico del Dipartimento della Pubblica sicurezza del Ministero dell'Interno, pubblicati sull'ultimo numero di Polizia moderna e resi noti oggi alla tavola rotonda "Gioco di squadra - Un cantiere aperto per un calcio migliore" che si è svolta a Roma alla Scuola superiore di polizia - dicono che, rispetto alla stagione di calcio 2007/2008, in quella 2012/2013 le partite (di serie A, serie B e Lega Pro) con feriti sono più che dimezzate (-52%, da 90 a 43). Sempre nello stesso periodo i feriti tra le forze di polizia sono scesi del 75% (da 136 a 33), del 45% quelli tra gli steward (da 20 a 11, stagioni 2008/2009 - 2012/2013) e del 32% i feriti tra i civili (da 92 a 62). A fronte di un calo degli incidenti corrisponde anche una diminuzione degli episodi di illegalità contrastati con arresti e denunce: negli ultimi cinque anni gli arrestati sono passati dai 214 della stagione 2007/2008 ai 95 di quella 2012/2013 (-55%), anche se rispetto alla stagione 2011/2012 sono saliti del 26% (erano stati 75); i denunciati, invece, sono stati 829, un dato in crescita rispetto a cinque anni fa (+7%, erano stati 774), ma soprattutto sulla stagione 2011/2012 (+64%, erano stati 504), che aveva segnato il minimo storico. (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
Cnr: sisma fenomeno di contagio a cascata tra faglie adiacenti
Terremoti
Sisma, Raggi: a Roma saranno avviate verifiche su scuole e uffici
Terremoti
Terremoto, sindaca Raggi riunisce il centro operativo comunale
Terremoti
Sisma centro Italia, Ingv: oltre 100 scosse, 4 sopra magnitudo 5
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina