mercoledì 07 dicembre | 12:02
pubblicato il 29/mag/2013 08:45

Violenza sulle donne, Bagnasco: frutto di emozioni esasperate

"Cultura sbagliata coltiva sensazioni forti senza gestirle"

Violenza sulle donne, Bagnasco: frutto di emozioni esasperate

Genova (askanews) - "C'è una cultura che esaspera le emozioni, che coltiva le sensazioni forti e non insegna a gestirle. chiaro che poi le emozioni hanno la prevalenza". Lo ha affermato l'arcivescovo di Genova e presidente della Cei, cardinale Angelo Bagansco, parlando dell'aumento di casi di violenza sulle donne, a margine di un incontro pubblico nel capoluogo ligure. "Di fronte a un insuccesso affettivo o lavorativo, a un tradimento, questa cultura esaspera il mondo emozionale e poi - ha concluso il presidente della Cei - tutto diventa possibile".

Gli articoli più letti
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Papa
Il papa: le chiese siano oasi di bellezza in periferie degradate
Papa
Papa: terrorismo ammala e deforma religione, non c'è Dio di odio
Papa
Papa: Stato laico meglio che confessionale, ma no laicismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni