giovedì 08 dicembre | 21:25
pubblicato il 27/giu/2011 09:54

Violenza sessuale di gruppo su 2 ragazzine, 2 minori in comunità

Nel napoletano, uno dei due è figlio di un affiliato camorra

Violenza sessuale di gruppo su 2 ragazzine, 2 minori in comunità

Napoli, 27 giu. (askanews) - Per quattro mesi hanno costretto due ragazzine di 12 e 14 anni, insieme o separatamente, ad abusi o ad assistere ad atti sessuali in luogo pubblico. Destinatari di due ordinanze di custodia cautelare emesse dal tribunale per i minorenni di Napoli due ragazzi di 17 e 16 anni. Il 16enne è figlio di un affiliato al clan camorristico Ferrara Cacciapuoti ed un suo zio materno è il reggente del gruppo criminale, attualmente latitante. I provvedimenti sono stati eseguiti dai carabinieri di Villaricca, nel napoletano, in base alla decisione emessa dal gip lo scorso 24 giugno. I due minori sono stati affidati ad una comunità perché accusati di violenza sessuale di gruppo, corruzione di minori ed atti osceni. Le indagini sono state avviate dopo che le due ragazzine avevano confidatop quanto corrette a subire alle loro insegnanti

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni