domenica 04 dicembre | 19:56
pubblicato il 25/giu/2013 12:00

Violenza donne/Uccide l'ex moglie nell'Agrigentino: arrestato

L'uomo ha sparato alla donna e ferito il suo compagno a Ravanusa

Violenza donne/Uccide l'ex moglie nell'Agrigentino: arrestato

Palermo, 25 giu. (askanews) - Tragedia della gelosia questa mattina nel pieno centro di Ravanusa, comune in provincia di Agrigento. Un uomo di 63 anni ha sparato all'ex moglie sessantenne, uccidendola, mentre la donna si trovava al mercato con il suo nuovo compagno. Quest'ultimo, raggiunto da un colpo di pistola, è stato ferito fortunatamente non in modo grave. Per la vittima non c'è stato nulla da fare: è morta sul colpo. L'assassino, che ai carabinieri giunti sul posto ha detto di non essersi mai rassegnato alla fine del matrimonio, è stato fermato. Si tratta del secondo omicidio per ragioni passionali che in pochi giorni insanguina la Sicilia. Una decina di giorni fa, a Vittoria, in provincia di Ragusa, il bidello di una scuola aveva ucciso a colpi di pistola una professoressa di religione mentre si trovava all'interno dell'istituto.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari