venerdì 20 gennaio | 05:31
pubblicato il 09/apr/2012 16:40

Violenza donne/ Frosinone, segregata e violentata:arrestato72enne

46enne costretta a rapporti sotto la minaccia di un coltello

Violenza donne/ Frosinone, segregata e violentata:arrestato72enne

Roma, 9 apr. (askanews) - Una donna di 46 anni, di Roma, è stata segregata, picchiata e violentata sotto la minaccia di un coltello: un 72enne è stato arrestato a Roccasecca, nel frusinate, dai carabinieri. La violenza è avvenuta il giorno di Pasqua. Ieri mattina la donna è salita su un treno a Ciampino verso Roma Termini si è addormentata sul treno che è così ripartito e si è svegliata a Roccasecca, intorno alle 11. Non conoscendo il posto è scesa per controllare il prossimo treno utile. Controllata la partenza, due ore dopo, ha fatto un giro nella piazzetta vicino la stazione, qui ha incontrato l'anziano, che in maniera gentile si è offerto di darle una mano facendole fare una telefonata, dato che il suo cellulare era scarico. E l'ha invitata a salire in casa sua, vicina alla stazione. Qui è inziato l'incubo: l'uomo ha chiuso a chiave la porta e con un coltello ha minacciato la donna di ucciderla se non avesse avuto con lui un rapporto sessuale. La 46enne ha tentato di scappare ed è stata ferita alla mano, poi l'uomo l'ha picchiata e ha abusato più volte di lei, sempre sotto la minaccia del coltello. Nel pomeriggio intorno alle 17.30, di fronte all'ennesimo tentativo di scappare della donna, l'uomo l'ha lasciata andare. La vittima è uscita di corsa in strada, seminuda, ed è stata soccorsa da una ragazza. Chiamati i carabinieri la vittima ha fornito una descrizione dell'uomo e dell'abitazione dove era stata segregata. Qui i militari hanno trovato uno stivale della donna macchiato di sangue, e anche il coltello sporco di sangue, oltre a 50 euro che l'uomo le aveva portato via. L'uomo, che vive da solo e conta precedenti risalenti a oltre 20 anni fa per maltrattamenti in famiglia, è stato sottoposto agli arresti domiciliari, per decisione del magistrato di turno, con le accuse di sequestro di persona, violenza sessuale, rapina e lesioni personali. La donna, in stato di shock, è stata portata al pronto soccorso e qui medicata per un taglio, non grave, alla mano, e contusioni, poi è stata dimessa.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale