sabato 03 dicembre | 13:07
pubblicato il 22/nov/2013 18:33

Violenza donne: Fnsi, Pari opportunita' aderisce a iniziativa 'sciopero'

(ASCA) - Roma, 22 nov - ''Un giorno senza il lavoro delle donne per rifiutare la violenza e la sua cultura. Ma si fermano mai, le donne? Lunedi' 25 novembre, in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, potrebbe essere il giorno giusto''. Lo afferma la Commissione Pari Opportunita' della Federazione Nazionale della Stampa Italiana. ''Non e' solo una provocazione lo 'Sciopero delle donne' , lanciato da alcune giornaliste e che ha ottenuto numerose adesioni (si possono leggere sul sito www.scioperodelledonne.it) - prosegue la nota -. Una giornata in cui le donne si fermino dalle attivita' produttive, riproduttive e di cura. Una versione contemporanea dello sciopero di Lisistrata, insomma''. La Commissione Pari Opportunita' della Federazione Nazionale della Stampa aderisce all'iniziativa e lancia la provocazione: ''potrebbe, questa societa', fare davvero a meno delle donne, del loro lavoro ma anche della loro affettivita' , per dire un 'no' secco alla cultura della violenza? Noi pensiamo di no. Ed e' giusto, quindi, farlo sapere con la propria assenza. Piu' dirompente di molte grida''.

L'invito e' ''a tutte le donne giornaliste ad aderire all'appello e alla giornata di 'sciopero'''.

com-gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari