sabato 03 dicembre | 21:24
pubblicato il 12/apr/2012 19:45

Violenza donne/ Firenze, colpita dal convivente è in fin di vita

Dopo tentativo di suicidio, anche lui è in gravi condizioni

Violenza donne/ Firenze, colpita dal convivente è in fin di vita

Isola d. Giglio (Gr), 12 apr. (askanews) - E' in fin di vita la donna colpita con arma da fuoco dal convivente, che questa mattina, nell'abitazione di Calenzano, vicino a Firenze, ha poi tentato di togliersi la vita, sparandosi a sua volta. Pare certo agli inquirenti che la coppia, che ha tre figlie, venisse da un lungo periodo di forti litigi. L'uomo, che risulta praticare la caccia, detiene un'arma regolarmente. Anche lui è in gravi condizioni, ma non sembrano disperate come quelle della donna, per la quale l'ospedale universitario di Careggi ha avviato gli accertamenti di morte cerebrale. La tragedia, questa mattina, si sarebbe consumata in presenza di tutte e tre le figlie, di 20, 16 e, la più piccola, di 6 anni. In casa, c'era anche il fidanzato della figlia maggiore. La ragazza, colpita dal proiettile esploso dal padre nel tentativo di suicidarsi, e' stata dichiarata subito fuori pericolo.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari