lunedì 05 dicembre | 11:43
pubblicato il 25/nov/2013 16:14

Violenza contro le donne, Letta: deve diventare un tabù

Convegni ed eventi in tutta Italia per la giornata Onu

Violenza contro le donne, Letta: deve diventare un tabù

Milano (askanews) - La violenza contro le donne era in alcuni casi tollerata, ora deve diventare un tabù. Sono le parole del presidente del Consiglio Enrico Letta in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Oltre il 70% al mondo ha subito almeno una volta una violenza fisica o sessaule. "Noi abbiamo deciso di dichiarare guerra alla violenza contro le donne e di farlo con una determinazione senza precedenti le norme poi c'è tutto il tema delle forme educative che prescindono da questo rispetto al quale io non mischierei le questioni"Diverse le iniziative in tutta Italia fra eventi, spettacoli e convegni come quello che si è svolto a Napoli al Maschio Angioino. Gaetana Castellaccio gestisce casa d'accoglienza per donne maltrattate Fiorinda, cooperativa Dedalus. "E' fondamentale ricordare che femminicidio è putna di iceberg. L'iceberg è cultura diffusa di violenza di uomini sulle donne".All'Onu la giornata è stata celebrata con un pezzo d'Italia con la messa in scena nel Palazzo di Vetro a New York dei monologhi sul femminicidio di Serena Dandini "Ferite a morte".

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari