venerdì 09 dicembre | 03:04
pubblicato il 29/apr/2014 18:30

Viminale: 800mila pronti a partire dall'Africa verso l'Europa

Dalla Libia, dove non c'è un governo stabile, parte 90% migranti

Viminale: 800mila pronti a partire dall'Africa verso l'Europa

Roma, (askanews) - In Libia ci sono 800mila migranti africani pronti a partire per l'Europa. Sono le cifre diffuse dal direttore centrale dell'immigrazione e della polizia delle frontiere al ministero dell'Interno, Giovanni Pinto, in audizione alle commissioni Difesa e Esteri riunite al Senato. Secondo l'indagine conoscitiva sull'operazione Mare Nostrum, il 90% delle partenze arriva dalla Libia. "Non abbiamo di fronte un governo con cui instaurare una dialettica positiva perchè mancano gli interlocutori" ha detto Pinto.Dal primo gennaio sulle coste italiane sono arrivati 25mila migranti: nel 2013 erano circa 43mila. "Il sistema dell'accoglienza è al collasso - ha detto Pinto - non abbiamo più luoghi dove portare i migranti e le popolazioni locali sono 'indispettite' dai nuovi arrivi". Il Viminale pensa a un piano di accoglienza per 50 mila migranti.

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni