venerdì 09 dicembre | 13:07
pubblicato il 05/gen/2015 18:45

Vigili Roma: la bufera non si placa. E' guerra di cifre

Ispettori al Comando vigili. Uil, virus informatico e dati errati

Vigili Roma: la bufera non si placa. E' guerra di cifre

Roma, 5 gen. (askanews) - Passano i giorni ma la bufera che si è scatenata sul corpo dei vigili urbani non sembra placarsi. La cronaca è nota, la notte di Capodanno l'83,5% dei caschi bianchi chiamati a coprire il turno non risponde all'appello giustificandosi con certificati medici, la donazione sangue e il ricorso alla legge 104. Tempo qualche ora e scoppia la polemica, con i numeri del Campidoglio che accusano i vigili da un lato e le reazioni dei sindacati della polizia locale dall'altro. E poi il governo, con Matteo Renzi che il 2 gennaio twitta "leggo di 83 vigili su 100 a Roma che non lavorano "per malattia" il 31 dicembre. Ecco perché nel 2015 cambiamo regole pubblico impiego" e Marianna Madia, numero uno del Dicastero della Pubblica Amministrazione che, sempre con un tweet annuncia "ispettorato ministero Funzione Pubblica subito attivato per accertamenti violazioni e sollecito azioni disciplinari". Passano pochi minuti e il sindaco di Roma, Ignazio Marino, dagli Stati Uniti su Facebook non lascia spazio a dubbi "chi ha provato con assenze ingiustificate e ingiustificabili a far saltare tutto ne deve rendere conto. Stiamo facendo tutte le verifiche per accertare le responsabilità. Ringrazio il Premier Matteo Renzi e il Ministro Marianna Madia per il sostegno che stanno dando alla nostra iniziativa. Chi ha finto di essere malato, chi ha inventato scuse ne dovrà rendere atto nei modi previsti dalla legge e assumersi le proprie responsabilità" avverte il sindaco.

Una vicenda dunque che, da giorni, vede alto il tono dello scontro in una serie di botta e risposta tra le sigle sindacali dei caschi bianchi e il Campidoglio, in un balletto di numeri sui vigili assenti ingiustificati dal servizio il 31 notte. Ieri sera a cercare di portar chiarezza sulle cifre - dopo una giornata combattuta a suon di comunicati stampa, tweet, interviste, dichiarazioni e dati sui presunti assenteisti sensibilmente inferiori alle stime iniziali - il vicesindaco di Roma, Luigi Nieri, che in una nota spiega: "il riferimento alle 44 posizioni risultate palesemente fallaci, cioè prive di una qualsiasi giustificazione fondata per l'assenza dal lavoro, non riassume la totalità delle anomalie e non deve essere confuso con i dati generali che certificano comunque una eccezionalità difficilmente spiegabile, con un tasso di assenteismo dell'85%, e con percentuali di assenza per malattia pari al 75% del totale (571 agenti), a fronte di una media attesa per il periodo tra il 6-7%. A questi numeri vanno aggiunti il 10% di assenti che ha usufruito della legge 104 (81 persone), un 8% che ha dichiarato di assentarsi a seguito della donazione di sangue (63 agenti), e infine altri che a titoli diversi (congedi parentali) non hanno lavorato pur essendo di turno. L'intenzione dell'amministrazione è solo quella di fare chiarezza su numeri che sono apparsi macroscopicamente inattesi e discostanti rispetto alle medie e di accertare responsabilità individuali" spiega il vicesindaco.

E mentre Nieri sottolinea la posizione del Campidoglio, dalla Uil oggi arriva una denuncia secondo la quale i dati diffusi in questi giorni non sarebbero corretti a causa di un virus nel sistema informatico della Polizia Locale. Ma la scena odierna è anche per gli ispettori del Ministero che, poco dopo le 17, hanno varcato la soglia del Comando della Polizia Locale di Roma Capitale, con l'obiettivo di far luce su quanto accaduto la notte del 31 dicembre e così mettere un punto sulle polemiche che hanno caratterizzato queste prime giornate del 2015 con Roma ancora al centro dell'attenzione mediatica. Intanto domani, giorno dell'Epifania, il rischio è che si verifichino disagi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
L'armonia di Umbria jazz sposa l'eccellenza dei vini di Orvieto
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina