venerdì 24 febbraio | 07:33
pubblicato il 11/gen/2013 19:50

Vigili Fuoco: Uil, bene nomina Pini a Commissario bonifica Taranto

(ASCA) - Roma, 11 gen - ''Soddisfazione'' per la nomina oggi da parte del Consiglio dei Ministri di Alfio Pini a Commissario straordinario per gli interventi urgenti di bonifica, ambientalizzazione e riqualificazione di Taranto e' stata espressa dalla Uil-Pa. In una nota, il Coordinatore Generale del sindacato, Alessandro Lupo si afferma che ''dopo anni di progressivo ed inesorabile depauperamento delle professionalita' e delle competenze a danno dei Vigili del Fuoco'', la nomina di Pini ''lascia fiduciosi in un primo segnale di una ricercata inversione di tendenza''.

Nella nota, indirizzata anche al presidente del Consiglio Mario Monti si precisa ancora che la nomina e' ancora piu' apprezzata perche', si sottolinea, ''questo importante riconoscimento per il Corpo giunge proprio da quel governo che ha ulteriormente infierito sui Vigili del Fuoco, proseguendo, fino addirittura ad esasperarla, l'opera di chi lo aveva preceduto''. res/gc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech