venerdì 24 febbraio | 16:33
pubblicato il 08/nov/2013 14:33

Vigili Fuoco: prefetto Di Pace incontra direttori centrali e regionali

(ASCA) - Roma, 8 nov - Il capo dipartimento dei Vigili del Fuoco, prefetto Alberto Di Pace, e il capo del Corpo nazionale, ing. Alfio Pini, hanno incontrato stamattina nell'Istituto Superiore Antincendi di Roma i direttori centrali del dipartimento e i direttori regionali dei vigili del fuoco. Nella riunione, si legge in una nota, e' stato fatto il punto della situazione del corpo nazionale, per programmare le azioni da mettere in campo anche alla luce dei recenti provvedimenti legislativi di sviluppo, in primis l'assunzione di 1000 vigili del fuoco di cui al D.L. 101/2013.

Il briefing che si e' svolto stamani a Roma, risponde alla volonta' del dipartimento di mantenere un momento di incontro e di confronto stabile con e tra i direttori regionali dei vigili del fuoco, per assicurare la propria funzione di ascolto e di sostegno delle diverse esigenze che vengono dal territorio. gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Roma
Roma, truffe con falsi incidenti: arrestati 6 medici e 2 avvocati
Napoli
Napoli, assenteismo ospedale Loreto Mare: 94 indagati, 55 arresti
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide:asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech