martedì 21 febbraio | 13:51
pubblicato il 02/mar/2015 14:05

Video choc mostra vivisezione umana: Salviamo i macachi Modena

15 esemplari del primate rinchiusi in laboratorio dell'Università

Video choc mostra vivisezione umana: Salviamo i macachi Modena

Roma, (askanews) - Un video choc realizzato per la campagna "Salviamo i macachi" di Animal Amnesty denuncia il protocollo sperimentale al quale sono

attualmente sottoposti alcuni macachi all'Università di Modena.

Un uomo viene imprigionato in una sedia di contenzione chiamata

in termini scientifici "primate-chair", con un impianto di

elettrodi nel cervello realizzato attraverso una breccia ossea

nella scatola cranica. Lo stesso trattamento è riservato al

macaco fascicularis, costretto, dice Animal Amnesty, a stare

immobile per giorni e a subire esperimenti fastidiosi e

totalmente estranei alla sua natura.

Con questo video - firmato dal regista e animalista Piercarlo

Paderno - Animal Amnesty chiede la liberazione di quindici

esemplari di macaco rinchiusi in un laboratorio dell'Università

di Modena. Macachi per i quali si sono mossi anche novanta

parlamentari, decine di scienziati e migliaia di cittadini.

Gli articoli più letti
Omicidio Scazzi
Omicidio Scazzi, ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia