venerdì 24 febbraio | 18:36
pubblicato il 30/ago/2011 09:20

Vibo Valentia, veglia per un mese madre 92enne morta

L'uomo trovato dai poliziotti in lacrime e in stato confusionale

Vibo Valentia, veglia per un mese madre 92enne morta

E' una storia di solitudine e sofferenza ancora da chiarire quella andata in scena a Longobardi, frazione di Vibo Valentia. In questa casa vivevano un uomo di 59 anni e la sua anziana madre, una donna di 92. Quando lei è morta il figlio non ha chiamato i soccorsi né le forze dell'Ordine, ma ha riposto la salma della madre sul letto matrimoniale e poi l'ha vegliata per un intero mese. I vicini col passare del tempo hanno iniziato ad insospettirsi per la scomparsa di madre e figlio, ma è stato il cattivo odore degli ultimi giorni a convincerli a rivolgersi alla Polizia. Quando gli agenti hanno fatto irruzione in casa hanno trovato il cadavere sul letto e il figlio lì vicino in lacrime e in stato confusionale. Ora il medico legale accerterà le cause della morte della 92enne mentre il figlio è stato ricoverato in ospedale per essere sottoposto ad accertamenti clinici.

Gli articoli più letti
Roma
Roma, truffe con falsi incidenti: arrestati 6 medici e 2 avvocati
Napoli
Napoli, assenteismo ospedale Loreto Mare: 94 indagati, 55 arresti
Campidoglio
Roma, Raggi in ospedale per controlli dopo un lieve malore
Campidoglio
Roma, medici: Raggi in netto miglioramento, si valuta uscita
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech