lunedì 27 febbraio | 15:01
pubblicato il 24/apr/2014 12:00

Vibo Valentia, incastrati dai video 17 assenteisti dell'ospedale

Nel presidio sanitario di Pizzo Calabro

Vibo Valentia, incastrati dai video 17 assenteisti dell'ospedale

Roma, 24 apr. (askanews) - Si allontanavano arbitrariamente dal luogo di lavoro o non si presentavano affatto e consegnavano il badge a colleghi che avevano il compito di timbrare il cartellino al posto loro. Una sorta di "multi timbratura", ovviamente illegale. Diciassette persone tra dirigenti sanitari, assistenti amministrativi e infermieri in servizio al presidio ospedaliero di Pizzo Calabro (Azienda sanitaria provinciale di Vibo Valentia) sono stati sospesi per due mesi dal lavoro dai carabinieri di Vibo Valentia e denunciati con l'accusa, a vario titolo, di truffa pluriaggravata ai danni dello Stato. I provvedimenti cautelari sono stati emessi dal gip del Tribunale di Vibo Valentia Fabio Regolo e sono frutto di una complessa attività d'indagine coordinata dal sostituto procuratore Vittorio Gallucci. Attraverso videoriprese e numerosi appostamenti nella sede del Centro servizi sanitari e socio sanitari del presidio ospedaliero, con le indagini iniziate nel giugno 2012 dopo numerose segnalazioni di privati cittadini i carabinieri hanno documentato che i dipendenti si allontanavano dal luogo di lavoro per finalità estranee alle attività d'ufficio. I cittadini bisognosi d'intervento o di assistenza avevano segnalato più volte l'assenza di risposte da parte della struttura sanitaria, talvolta semideserta, che, tra l'altro, ospita anche il Sert. I carabinieri hanno anche accertato la condotta criminosa posta in essere da un pregiudicato di Pizzo il quale il 9 settembre 2012, dopo essersi introdotto nottetempo all'interno dei locali del presidio ospedaliero, sdradicò letteralmente dal muro la "macchinetta marca tempo". Ingente il danno economico, decine di migliaia di euro, provocato all'erario in virtù di ore di lavoro retribuite ma mai prestato.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Biotestamento
Marco Cappato: Fabo è morto alle 11.40
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Specie a rischio, dalla genetica molecolare un aiuto per salvarle
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech