martedì 06 dicembre | 11:40
pubblicato il 24/apr/2014 12:00

Vibo Valentia, incastrati dai video 17 assenteisti dell'ospedale

Nel presidio sanitario di Pizzo Calabro

Vibo Valentia, incastrati dai video 17 assenteisti dell'ospedale

Roma, 24 apr. (askanews) - Si allontanavano arbitrariamente dal luogo di lavoro o non si presentavano affatto e consegnavano il badge a colleghi che avevano il compito di timbrare il cartellino al posto loro. Una sorta di "multi timbratura", ovviamente illegale. Diciassette persone tra dirigenti sanitari, assistenti amministrativi e infermieri in servizio al presidio ospedaliero di Pizzo Calabro (Azienda sanitaria provinciale di Vibo Valentia) sono stati sospesi per due mesi dal lavoro dai carabinieri di Vibo Valentia e denunciati con l'accusa, a vario titolo, di truffa pluriaggravata ai danni dello Stato. I provvedimenti cautelari sono stati emessi dal gip del Tribunale di Vibo Valentia Fabio Regolo e sono frutto di una complessa attività d'indagine coordinata dal sostituto procuratore Vittorio Gallucci. Attraverso videoriprese e numerosi appostamenti nella sede del Centro servizi sanitari e socio sanitari del presidio ospedaliero, con le indagini iniziate nel giugno 2012 dopo numerose segnalazioni di privati cittadini i carabinieri hanno documentato che i dipendenti si allontanavano dal luogo di lavoro per finalità estranee alle attività d'ufficio. I cittadini bisognosi d'intervento o di assistenza avevano segnalato più volte l'assenza di risposte da parte della struttura sanitaria, talvolta semideserta, che, tra l'altro, ospita anche il Sert. I carabinieri hanno anche accertato la condotta criminosa posta in essere da un pregiudicato di Pizzo il quale il 9 settembre 2012, dopo essersi introdotto nottetempo all'interno dei locali del presidio ospedaliero, sdradicò letteralmente dal muro la "macchinetta marca tempo". Ingente il danno economico, decine di migliaia di euro, provocato all'erario in virtù di ore di lavoro retribuite ma mai prestato.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Calcio
Avviato procedimento disciplinare per vigile tifoso della Roma
Mafia
Operazione antimafia tra Ragusa e Caltanissetta: sette arresti
Maltempo
Allerta maltempo: temporali sulle due Isole e sulla Calabria
Violenza minori
A Napoli abbandona neonato in spazzatura:arrestata, bimbo salvo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Ecco la gastro-diplomazia: mangiare bene aiuta a conquistare mondo
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari