lunedì 05 dicembre | 10:09
pubblicato il 18/nov/2013 12:00

Vertice in Procura a Torino su caso Cancellieri

Procuratore capo Caselli in riunione con pm dell'inchiesta Fonsai

Vertice in Procura a Torino su caso Cancellieri

Torino, 18 nov. (askanews) - Sta per iniziare in Procura a Torino una riunione tra il procuratore capo Giancarlo Caselli e i pm titolari dell'inchiesta Fondiaria Sai, Marco Gianoglio e Vittorio Nessi, da cui dovrebbe uscire una risposta netta ai rumors di questi giorni sul ministro della Giustizia Anna Maria Cancellieri. I magistrati potrebbero anche valutare l'esistenza di eventuali reati e quindi decidere se iscrivere o meno il ministro nel registro degli indagati qualora ravvisassero una condotta penalmente rilevante di Cancellieri, che fu sentita il 22 agosto scorso dai pm torinesi, nell'ambito dell'inchiesta sul maxi buco della compagnia assicurativa Fondiaria Sai. La Procura torinese nei giorni scorsi aveva escluso nettamente una condotta penalmente rilevante del ministro, riguardo al suo interessamento alle condizioni di salute di Giulia Ligresti, molto provata dalla sua detenzione nel carcere di Vercelli. Da ambienti della Procura si parla di un incontro di normale amministrazione su un caso delicato.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari