lunedì 20 febbraio | 23:58
pubblicato il 24/feb/2015 20:44

Vertice Francia-Italia, Hollande: nessun ostacolo per la Tav

Lavori effettivi dal 2016, Ue contribuirà con il 40%

Vertice Francia-Italia, Hollande: nessun ostacolo per la Tav

Parigi (askanews) - La linea alta velocità Torino-Lione, a 14 anni dalla firma dell'accordo, è ormai una realtà. A dirlo, a pochi giorni dall'ultima manifestazione del movimento No Tav a Torino, è il presidente francese, Francois Hollande al termine dei colloqui col premier Matteo Renzi nel corso del vertice intergovernativo Francia-Italia a Parigi.

"Noi Possiamo adesso dire che la Lione-Torino non solo è attuata, ma è lanciata. Ci vorrà ancora del tempo per la sua realizzazione ma ad oggi non c'è più oggi nessun ostacolo per quest'opera", ha detto. "Abbiamo dovuto aspettare fino ad oggi per tradurre questo accordo e impegnarci in una doppia operazione: la prima per poter avere degli atti giuridici per l'inizio dei lavori che saranno effettivi dal 2016 e la seconda per cercare i finanziamenti per una opera che impiegherà 3 miliardi di euro, noi possiamo aspettarci dall'Unione europea il 40% dei finanziamenti".

Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Campidoglio
Roma, Grillo a Raggi: decidete voi e non fatevi influenzare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia