martedì 28 febbraio | 06:51
pubblicato il 06/mar/2013 18:14

Verso il Conclave, lavori in corso nella Cappella Sistina

Posizionato pavimento artificiale e stufe per fumata bianca

Verso il Conclave, lavori in corso nella Cappella Sistina

Città del Vaticano (askanews) - Lavori in corso nella Cappella Sistina. Il luogo deputato a ospitare il Conclave, affrescato da Michelangelo, è in questi giorni nelle mani degli operai incaricati di preparla per l'evento: tra le prime attività c'è il posizionamento di grandi tabelloni sul pavimento, in modo da proteggerlo. Gli addetti ai lavori in fila entrano nella sala trasportando i pannelli, che poi vengono appoggiati per terra e fissati: sarà creato un livello rialzato, come quello dei gradini che portano all'altare, con un pavimento artificiale provvisorio, che sarà calpestato dai cardinali in processione diretti al Conclave per scegliere il successore di Benedetto XVI. Nella Cappella sono arrivate anche le due stufe che serviranno a bruciare le schede usate per l'elezione e a segnalare l'elezione del nuovo Papa, annunciata con la classica fumata bianca.

Gli articoli più letti
Biotestamento
Marco Cappato: Fabo è morto alle 11.40
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
Maltempo
Allerta Protezione civile: pioggia e venti forti al Centro-Nord
'Ndrangheta
'Ndrangheta, sequestrati a imprenditore colluso beni per 2,5 mln
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech