sabato 25 febbraio | 23:39
pubblicato il 02/feb/2012 14:45

Verona, ubriacano e violentano 14enne: arrestati due minorenni

Poi tornati tranquillamente a casa. Volevano mettere foto su Fb

Verona, ubriacano e violentano 14enne: arrestati due minorenni

Roma, 2 feb. (askanews) - Hanno fatto bere una 14enne fino a farla ubriacare, poi l'hanno violentata e fotografata per mettere le proprie imprese su Facebook. E' successo a Verona, dove i poliziotti della mobile hanno segnalato alla procura della Repubblica presso il tribunale dei minorenni di Venezia due ragazzini, uno di 13 - e quindi non imputabile - e uno di 14 anni per violenza sessuale aggravata. A carico loro sono state effettuate delle perquisizioni con il successivo sequestro di telefonini, computer e chiavette di memoria che verranno analizzate per verificare l'eventuale presenza di foto o filmati. Tutto è accaduto la settimana scorsa quando la 14enne, assistita dalla madre, si è recata in questura per denunciare quanto capitatole qualche giorno prima a Verona. La ragazzina ha raccontato di essere uscita da scuola alle 14 e di aver informato la madre che sarebbe rimasta in città con una sua amica per poi fare rientro a casa verso le 18. In realtà, però si era messa d'accordo con due coetanei per vedersi in centro città; qui è stata invitata ad ascoltare un po' di musica e bere qualcosa all'interno di un esercizio commerciale di proprietà del padre di uno dei due amici, locale che quel pomeriggio era chiuso al pubblico. Una volta all'interno del locale, accese soltanto poche luci, i due ragazzini hanno iniziato ad offrirle da bere bevande alcoliche: in breve la 14enne ha iniziato ad accusare forti giramenti di testa. A quel punto uno dei due ragazzini ha tentato i primi approcci, abbastanza espliciti, allungando le mani addosso alla compagna. Poi, continuando a farla bere, l'hanno fatta sdraiare su un divano dove l'hanno spogliata: uno dei due ragazzini l'ha violentata, l'altro non ci è riuscito. Nello stordimento, con la fatica di tenere gli occhi aperti, la ragazza ricorda di essere stata anche fotografata, circostanza in corso di verifica da parte degli investigatori. Dopo la violenza sessuale i due ragazzini hanno fatto rientro a casa in autobus, come se la "violenza" inferta alla loro compagna fosse stata normale.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta temporali su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia
Roma
Spari davanti a discoteca di Roma: un fermato e un denunciato
Terrorismo
Isis, espulsi 2 tunisini: uno era tra i contatti di Amri
Papa
Papa ai parroci: siate vicini ai giovani che scelgono di convivere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech