martedì 06 dicembre | 09:27
pubblicato il 02/feb/2012 14:45

Verona, ubriacano e violentano 14enne: arrestati due minorenni

Poi tornati tranquillamente a casa. Volevano mettere foto su Fb

Verona, ubriacano e violentano 14enne: arrestati due minorenni

Roma, 2 feb. (askanews) - Hanno fatto bere una 14enne fino a farla ubriacare, poi l'hanno violentata e fotografata per mettere le proprie imprese su Facebook. E' successo a Verona, dove i poliziotti della mobile hanno segnalato alla procura della Repubblica presso il tribunale dei minorenni di Venezia due ragazzini, uno di 13 - e quindi non imputabile - e uno di 14 anni per violenza sessuale aggravata. A carico loro sono state effettuate delle perquisizioni con il successivo sequestro di telefonini, computer e chiavette di memoria che verranno analizzate per verificare l'eventuale presenza di foto o filmati. Tutto è accaduto la settimana scorsa quando la 14enne, assistita dalla madre, si è recata in questura per denunciare quanto capitatole qualche giorno prima a Verona. La ragazzina ha raccontato di essere uscita da scuola alle 14 e di aver informato la madre che sarebbe rimasta in città con una sua amica per poi fare rientro a casa verso le 18. In realtà, però si era messa d'accordo con due coetanei per vedersi in centro città; qui è stata invitata ad ascoltare un po' di musica e bere qualcosa all'interno di un esercizio commerciale di proprietà del padre di uno dei due amici, locale che quel pomeriggio era chiuso al pubblico. Una volta all'interno del locale, accese soltanto poche luci, i due ragazzini hanno iniziato ad offrirle da bere bevande alcoliche: in breve la 14enne ha iniziato ad accusare forti giramenti di testa. A quel punto uno dei due ragazzini ha tentato i primi approcci, abbastanza espliciti, allungando le mani addosso alla compagna. Poi, continuando a farla bere, l'hanno fatta sdraiare su un divano dove l'hanno spogliata: uno dei due ragazzini l'ha violentata, l'altro non ci è riuscito. Nello stordimento, con la fatica di tenere gli occhi aperti, la ragazza ricorda di essere stata anche fotografata, circostanza in corso di verifica da parte degli investigatori. Dopo la violenza sessuale i due ragazzini hanno fatto rientro a casa in autobus, come se la "violenza" inferta alla loro compagna fosse stata normale.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta maltempo: temporali sulle due Isole e sulla Calabria
Mafia
Operazione antimafia tra Ragusa e Caltanissetta: sette arresti
Immigrati
Guardia costiera: salvati 231 migranti nel Mediterraneo
Calcio
Avviato procedimento disciplinare per vigile tifoso della Roma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari