martedì 21 febbraio | 23:16
pubblicato il 28/nov/2012 14:17

Vento a 35 nodi su Golfo Napoli, mareggiata a Capri

Isole irraggiungibili, bloccati tutti i collegamenti

Vento a 35 nodi su Golfo Napoli, mareggiata a Capri

Napoli, (askanews) - Una violenta tempesta di scirocco con raffiche di vento a 35 nodi: è la mareggiata che si è abbattuta sull'isola di Capri. Fermi a terra sia i traghetti che gli aliscafi. Non sono arrivati sull'isola del Golfo di Napoli neppure i rifornimenti di generi di prima necessità. Le imbarcazioni nel Porto di Marina Grande hanno hanno dovuto rinforzare gli ormeggi.La violenta mareggiata ha colpito anche il lato sud dell'isola, in particolare nella Baia di Marina Piccola e sul tratto costiero che si affaccia sui faraglioni, con spiagge di ciottoli risucchiate dal mare.Mareggiate e onde violentissime stanno flagellando anche Procida e Ischia. Il mare, che ha superato forza 5, ha determinato lo stop dei collegamenti marittimi. Sulla Campania le previsioni indicano un progressivo peggioramento delle condizioni atmosferiche che non fanno ben sperare gli abitanti del Golfo di Napoli.

Gli articoli più letti
Omicidio Scazzi
Omicidio Scazzi, ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
Roma
Fiumicino "si offre" per stadio Roma: 'Qui tutto ciò che serve'
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione Ros contro cosca Piromalli: 12 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia