martedì 17 gennaio | 18:11
pubblicato il 05/giu/2013 09:36

Ventimiglia: arrestato al confine pericoloso latitante

Ventimiglia: arrestato al confine pericoloso latitante

(ASCA) - Roma, 5 giu - La Polizia di Stato di Reggio Calabria, in collaborazione con quella di Milano, Genova ed Imperia, ha arrestato presso il valico di frontiera di Ventimiglia, il latitante Adorno Alati Cristoforo, responsabile del delitto di associazione a delinquere finalizzata alla perpetrazione di rapine e furti.

Le indagini degli uomini delle squadre mobili - spiega una nota hanno accertato che l'uomo, irreperibile dal novembre 2012, e' considerato elemento al vertice di un'organizzazione criminale dedita alla perpetrazione di rapine e furti in pregiudizio di gioiellerie ed istituti bancari, ubicate in Reggio Calabria e province limitrofe, nonche' per porto e detenzione abusiva d'armi.

com-stt/cam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bancarotta
Bancarotta, a Reggio Calabria 7 ordinanze cautelari
Immigrati
Naufragio nel Mediterraneo, a Trapani 38 superstiti e 4 vittime
Cucchi
Cucchi, pm contesta omicidio preterintenzionale a 3 carabinieri
Liguria
Boschi in fiamme sulle alture di Genova, sfollati e strade chiuse
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa