mercoledì 22 febbraio | 09:53
pubblicato il 22/mag/2014 19:50

Ventidue anni fa moriva Giovanni Falcone, parte nuovo processo

Napolitano saluta la partenza della nave della legalità

Ventidue anni fa moriva Giovanni Falcone, parte nuovo processo

Milano (askanews) - Erano le 17.56 del 23 maggio 1992 quando sull'autostrada A29, nei pressi dello svincolo di Capaci, una spaventosa esplosione uccise il giudice Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e tre uomini della scorta. Quel giorno, in qualche modo, morì anche un pezzo della Prima Repubblica e la poca innocenza che era rimasta in Italia dopo gli Anni di piombo. A 22 anni da quel giorno drammatico si apre a Caltanissetta un nuovo processo contro uomini dei Graviano, accusati di essere gli esecutori materiali della strage. E in occasione dell'anniversario del giudice antimafia, il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha salutato a Civitavecchia la partenza della Nave della Legalità. La mafia - ha detto il Capo dello Stato - non è ancora sparita, ma è stata fatta tanta strada.

Gli articoli più letti
Omicidio Scazzi
Omicidio Scazzi, ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano
Roma
Fiumicino "si offre" per stadio Roma: 'Qui tutto ciò che serve'
Taxi
Protesta taxi e ambulanti a Roma, bloccata via del Corso
Papa
Papa: l'integrazione non è né assimilazione né incorporazione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%