sabato 10 dicembre | 02:09
pubblicato il 12/ott/2013 17:39

Venezia: Mose, cuore tecnologico di un progetto

(ASCA) - Venezia, 12 ott - ''Il progetto non riguarda solo il Mose, che ne e' il cuore tecnologico, il progetto e' quello della difesa ambientale di Venezia''. Cosi' Hermes Redi, direttore generale del consorzio Venezia Nuova, definisce il progetto la cui prima movimentazione e' stata presentata oggi alla stampa ed alle autorita'.

''Le paratoie previste - aggiunge - non difendono Venezia dall'acqua alta in se', questo fa parte del progetto piu' anmpio che ha portato all'innalzamento di difesa sino alla soglia dei 110 centimetri, ma e' previsto per i casi eccezionali che si persentano tra le 5 e le 6 volte al'anno''.

''Il progetto - continua - e' un progetto complesso che ha realizzato 45 chilometri di spiagge nuove protette, ha realizzato un analogo Mose a Chioggia e le difese spondali di 12 isole in laguna, recuperando per di piu' l'Arsenale come centro di controllo dell'intero sistema''.

gas/mar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina