sabato 10 dicembre | 08:05
pubblicato il 28/dic/2011 15:47

Venezia, la polizia inchioda la banda dei giostrai: 13 arresti

Colpivano gioiellerie e banche con rapine e violenze

Venezia, la polizia inchioda la banda dei giostrai: 13 arresti

Venezio (askanews) - Le immagini di questa telecamera a circuito interno mostrano due rapinatori che entrano nella gioielleria Pendini, a Jesolo Lido: dopo aver picchiato brutalmente il titolare, mandandolo all'ospedale in gravi condizioni, i due uomini rubano una serie di orologi Rolex e gioielli per un valore di 450mila euro. Scattano le indagini e l'operazione degli agenti della questura di Venezia si conclude con l'arresto di 13 persone della banda di rapinatori specializzata in assalti a gioiellerie e banche nel Nord Italia. La banda dei 'giostrai', questo il nome in codice, colpisce con rapine e violenze. Con un ruolo al femminile decisivo: erano infatti le donne a consegnare personalmente gli ordini, per evitare i compromettenti telefoni, e a depositare e smistare il bottino su appositi conti correnti.

Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina