domenica 04 dicembre | 09:51
pubblicato il 28/giu/2011 19:06

Venezia, l'elegante Lido narrato da Thomas Mann diventa pop

Un tuffo davanti a Des Bains ed Excelsior per tutti

Venezia, l'elegante Lido narrato da Thomas Mann diventa pop

Venezia, 28 giu. (askanews) - Non sono più i tempi de 'La morte a Venezia' di Thomas Mann quando per andare a soggiornare sulla spiaggia del Lido bisognava essere blasonati e di buon lignaggio. La spiggia più chic di Venezia si è aperta al turismo popolare, quello del mordi e fuggi, nel senso del panino mangiato in riva al mare. Il cambio di casacca, da aristocratica a più democratica, del bagnasciuga lidense, avviene in virtù di un ordinanza firmata dal sindaco di Venezia, Giorgio Orsoni che dà diritto di raggiungere l'accesso al mare e usufruire di una porzione di spiaggia, ben delimitata da adeguati pali blu, anche di fronte ai leggendari stabilimenti balneari dell'Hotel Excelsior e del mitico Des Bains di 'Manniana' memoria. Appunto l'ordinanza comunale prescrive i limiti delle concessioni alberghiere in un perimetro segnato da pali blu alti due metri, segnali inequivocabili che marcano il confine tra la spiaggia degli alberghi e quella cosiddetta 'libera'. Ma qualche mugugno tra gli affezionati del Lido già si sente, la decisione alquanto democratica non mancherà di suscitare qualche polemica.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari