lunedì 05 dicembre | 14:20
pubblicato il 06/apr/2012 11:31

Venezia, Gdf incastra falsa cieca: sottratti a Inps 500mila euro

Scoperta grazie alle telecamere, andava in giro senza problemi

Venezia, Gdf incastra falsa cieca: sottratti a Inps 500mila euro

Venezia, (askanews) - Riscuoteva la pensione di invalidità da più di quarant'anni, perchè risultava cieca, ma ci vedeva benissimo: andava in giro tranquillamente, attraversando la strada senza aiuto e guardando le vetrine, scegliendo i vestiti e leggendo la bolletta presa dalla cassetta della posta. A incastrare la falsa invalida i filmati della Guardia di finanza di Venezia, che testimoniano ogni momento della vita quotidiana della donna. Per fugare ogni dubbio, un finanziere si è avvicinato con la scusa di un controllo fiscale: una rapida occhiata nella borsa, e la donna ha trovato lo scontrino, smascherandosi. Proprietaria di alcuni immobili, la sessantenne è stata denunciata per falso e truffa aggravata e continuata ai danni dell'Inps: in oltre 40 anni ha sottratto più di 500mila euro, ora dovrà restituire le pensioni percepite senza titolo.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari