sabato 10 dicembre | 04:25
pubblicato il 22/nov/2014 16:09

Veneto, piena del Po sta defluendo: resta preallarme

Criticità idraulica arancione

Roma, 22 nov. (askanews) - Resta proclamato soltanto lo stato di preallarme nel tratto veneto del fiume Po, per il passaggio della piena. E' questo il livello di allertamento contenuto nell'ultimo aggiornamento del Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile del Veneto emesso alle ore 14.00 di oggi e valido fino alle ore 19.00 di domani.

La valutazione della situazione indica infatti una criticità idraulica arancione nella zona di allertamento Vene-D che è legata ai livelli attuali e previsti lungo l'asta del fiume Po, in graduale diminuzione. Per il resto del territorio non sono segnalate altre criticità. Le previsioni meteo di oggi danno fino a lunedì tempo stabile con precipitazioni assenti.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina