domenica 26 febbraio | 17:49
pubblicato il 22/lug/2011 12:00

Venerdì nero per i trasporti: bus fermi e metropolitane chiuse

Disagi nelle città per lo sciopero di treni e mezzi pubblici

Venerdì nero per i trasporti: bus fermi e metropolitane chiuse

Città e stazioni a rischio caos: dalle 21 di ieri è infatti scattato lo sciopero di 24 ore del trasporto ferroviario mentre da questa mattina i disagi si sono estesi ad autobus, metro e tram. Una volta garantite le fasce di maggiore mobilità pendolare, i servizi a Milano come a Roma, sono andati progressivamente esaurendosi e le linee metropolitane sono state chiuse. Fermi anche gli autobus e quindi pressoché impossibile muoversi con i mezzi. Complice anche l'estate e il vicino weekend, però, sembra che le ripercussioni sul traffico non siano finora pesanti, ma il vero test sarà al momento del ritorno a casa dei pendolari. L'agitazione, proclamata da Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugltrasporti, Orsa Trasporti, Faisa e Fast è "a sostegno della vertenza per la sottoscrizione del nuovo contratto della Mobilità".

Gli articoli più letti
Roma
Spari davanti a discoteca di Roma: un fermato e un denunciato
Maltempo
Allerta temporali su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia
Terrorismo
Isis, espulsi 2 tunisini: uno era tra i contatti di Amri
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech