domenica 04 dicembre | 20:14
pubblicato il 02/set/2013 16:01

Vaticano: S.Egidio, mons. Parolin uomo del dialogo paziente

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 2 set - Il presidente della Comunita' di Sant'Egidio, Marco Impagliazzo, saluta la nomina di mons. Pietro Parolin a nuovo Segretario di Stato come un ''segno dello stile pastorale impresso da papa Francesco al governo della Chiesa. Uomo del dialogo paziente, prete esemplare, formatosi anche alla grande tradizione diplomatica della Santa Sede, mons. Parolin appare la personalita' piu' adatta a collaborare con il papa nel compito, da lui stesso indicato, di ''camminare, edificare-costruire e confessare'''.

''Al nuovo Segretario di Stato, con il quale la Comunita' di Sant'Egidio ha collaborato nei suoi diversi incarichi a Roma e nelle missioni diplomatiche, in particolare sui temi della pace e del dialogo fra gli uomini e le culture, - aggiunge Impagliazzo - gli auguri della Comunita' e l'assicurazione di una collaborazione sincera nel servizio al Vangelo e alla Chiesa''. dab/sam/rl

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari