giovedì 23 febbraio | 15:10
pubblicato il 03/mag/2013 16:43

Vaticano: Santa Sede alla Biennale d'Arte di Venezia

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 3 mag - La Santa Sede partecipera' alla prossima Biennale d'Arte di Venezia. Con un comunicato sul proprio sito internet il Pontificio Consiglio della Cultura conferma che il 14 maggio in una conferenza presso la Sala Stampa della Santa Sede verranno illustrati i dettagli della partecipazione della Santa Sede con un proprio padiglione alla cinquantacinquesima Biennale d'Arte a Venezia (1* giugno - 24 novembre 2013). Al momento, si legge sull'Osservatore Romano, e' stato reso noto soltanto il tema con il quale gli artisti coinvolti sono stati chiamati a confrontarsi: ''Creazione, De-creazione, Nuova Umanita' o Ri-creazione''. In particolare sono stati scelti i primi undici capitoli del libro della Genesi, dedicati al mistero delle origini, all'ingresso del male nella storia, alla speranza e ai progetti degli uomini dopo la devastazione simbolicamente rappresentata nel diluvio.

dab/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Milano
Dopo le palme in piazza Duomo a Milano arrivano i banani
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Grana Padano, nuovo marchio indica provenienza latte su confezioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech