lunedì 27 febbraio | 12:32
pubblicato il 06/dic/2014 17:46

Vaticano, IOR denuncia due ex manager

Vaticano, IOR denuncia due ex manager

Città del Vaticano, 6 dic. (askanews) - L'Istituto per le Opere di Religione (IOR) conferma di aver denunciato due ex manager e un avvocato alcuni mesi fa, atto che "sottolinea il suo impegno a favore della trasparenza e della tolleranza zero, anche in relazione a sospetti su fatti del passato".

Le denunce presentate alle autorità vaticane, spiega una nota, concernono fatti avvenuti tra il 2001 e il 2008 ed emersi nel quadro del processo di verifica interna avviato dell'istituto all'inizio del 2013. I conti tenuti presso lo IOR dagli indagati sono stati sequestrati su ordine del Promotore della Giustizia.

"Siamo molto lieti che le autorità vaticane stiano agendo con risolutezza", ha affermato Jean-Baptiste de Franssu, Presidente del Consiglio di Sovrintendenza dello IOR.

Essendo le indagini giudiziarie in corso, lo IOR si asterrà dal rilasciare ulteriori dichiarazioni pubbliche.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
'Ndrangheta
'Ndrangheta, sequestrati a imprenditore colluso beni per 2,5 mln
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Viticoltura vegan cresce: in 2016 +36% richieste certificazione
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech