sabato 25 febbraio | 10:29
pubblicato il 07/nov/2013 13:28

Vaticano: firmato accordo tra Santa Sede e Repubblica del Ciad

Vaticano: firmato accordo tra Santa Sede e Repubblica del Ciad

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 7 nov - Nella sede del Ministero degli Affari Esteri della Repubblica del Ciad a N'Djamena, e' stato firmato ieri tra la Santa Sede e la Repubblica di Ciad. Per la Santa Sede ha firmato mons. Jude Thaddeus Okolo, Arcivescovo titolare di Novica, nunzio Apostolico in Ciad, e per la Repubblica del Ciad, Moussa Faki Mahamat, Ministro degli Affari Esteri e dell'Integrazione Africana.

L'accordo di 18 articoli entrera' in vigore con lo scambio degli strumenti di ratifica. Esso stabilisce il riconoscimento della personalita' giuridica della Chiesa cattolica e delle istituzioni ecclesiastiche e, fissando il quadro giuridico dei rapporti tra la Chiesa e lo Stato, afferma il valore sociale della loro collaborazione per la promozione della dignita' della persona umana e per l'edificazione di una societa' piu' giusta e pacifica.

dab/sam/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Roma, Raggi in ospedale per controlli dopo un lieve malore
Campidoglio
Roma, medici: Raggi in netto miglioramento, si valuta uscita
Salute
A Giulio Maira il premio Raffaele Marinosci per la Medicina
Cucchi
Cucchi: sospesi da servizio tre carabinieri accusati di omicidio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech