sabato 10 dicembre | 02:57
pubblicato il 19/apr/2013 13:20

Vaticano: card. Bertone ascoltato ieri da pm Roma su eredita' Gerini

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 19 apr - Il segretario di Stato Vaticano card. Tarcisio Bertone, ha confermato ieri ai pm di Roma di essere stato vittima di una truffa sulla presunta estorsione subita dai responsabili dei Salesiani sul caso legato alla disputa sull'eredita' del marchese Gerini. A confermarlo, dopo le anticipazioni del Corriere della Sera, sono le stesse fonti Vaticane che precisano che nel corso del colloquio, durato circa due ore, non si e' mai accennato ad altre questioni, ad esempio, legate allo Ior.

Nel corso dell'incontro con i magistrati romani, ha riferito il quotidiano, il card. Bertone avrebbe ribadito di essere stato truffato quando caldeggio' l'accordo extragiudiziale per chiudere la controversia che opponeva i nipoti del marchese Gerini alla Fondazione che porta il suo nome, erede di tutti i beni poi confluiti nella Congregazione salesiana. Il porporato avrebbe, quindi, confermato anche il nome del prelato che avrebbe preso 'mazzette' proprio per coinvolgerlo nella trattativa.

red-gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina