sabato 03 dicembre | 14:42
pubblicato il 12/ago/2013 16:24

Vaticano: a card. Bertone cittadinanza onoraria Introd (Valle d'Aosta)

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 12 ago - Il comune di Introd in Valle d'Aosta ha conferito domenica la cittadinanza onoraria al cardinale Tarcisio Bertone, segretario di Stato.

L'onorificenza, rende noto L'Osservatore Romano, gli e' stata consegnata nel corso della cerimonia svoltasi nel municipio del paese, incastonato tra il comprensorio del Gran Paradiso e del monte Bianco.

''Grazie per la vostra accoglienza gentile, discreta e premurosa'' ha detto il cardinale (che da otto anni trascorre le sue vacanze estive nella localita' di Les Combes) durante l'incontro con il sindaco Vittorio Anglesio e il presidente della Regione, Augusto Rollandin. Il porporato ha ricordato inoltre lo ''speciale rapporto'' con Introd di Giovanni Paolo II e Benedetto XVI: ''legami con la sede di Roma e il papato che sono lieto di intensificare'' ha aggiunto. Il cardinale ha voluto anche rimarcare ''la stima'' che la collettivita' valdostana ''nutre verso la comunita' salesiana che opera in questa valle e che, per vocazione, sulla scia di don Bosco, educa i giovani alla vita cristiana, onesta e generosa''. Con la cittadinanza onoraria, ha spiegato il sindaco, si e' voluto ''esprimere l'affetto e la devozione della comunita' di Introd e di tutta Valle d'Aosta''.

dab/res

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari