martedì 24 gennaio | 10:37
pubblicato il 09/mar/2013 11:53

Varese: clonavano carte credito grazie a ristoratori compiacenti

(ASCA) - Roma, 9 mar - Un sofisticato ed ingegnoso sistema di clonazione, ideato da esperti informatici di nazionalita' indiana e pakistana, e' stato scoperto dalle Fiamme gialle di Saronno a seguito di attivita' di indagini durate piu' di un anno. Un broker saronnese accompagnava gli stranieri presso alcuni ristoratori compiacenti che mettevano a disposizione gli apparati ''pos'' per consentire al gruppo criminale di monetizzare i proventi del reato. Sette le persone denunciate, di cui uno tratto in arresto, e sequestrate costose apparecchiature e migliaia di carte di credito pronte per essere clonate. com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
Rigopiano
Hotel Rigopiano, bilancio sale a 7 vittime: ancora 22 i dispersi
Campidoglio
Roma, riparte maratona bilancio. Ok a emendamenti Giunta Raggi
Bagnasco
Bagnasco: povertà si allarga. Subito reddito di inclusione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4