giovedì 08 dicembre | 09:05
pubblicato il 12/lug/2012 17:15

Valanga sul Monte Bianco: la montagna torna a uccidere

Almeno nome morti, ma ci sono anche feriti e dispersi

Valanga sul Monte Bianco: la montagna torna a uccidere

Chamonix (askanews) - La montagna torna a uccidere: una valanga sul Monte Maudit, terza vetta più alta del massiccio del Monte Bianco, ha infatti travolto un gruppo di alpinisti provenienti da diversi Paesi europei. Le vittime sono almeno nove, ci sono anche dispersi, oltre a nove feriti. L'incidente è avvenuto alle prime luci dell'alba in Alta Savoia, lungo la linea di frontiera tra l'Italia e la Francia. A dare l'allarme uno degli stessi alpinisti travolti e rimasto ferito. Complessivamente la valanga ha coinvolto 28 persone, che erano impegnate in diverse cordate e si trovavano a un'altitudine di circa 4mila metri. La slavina li ha trascinati per centinaia di metri, prima di fermarsi in una zona con molti crepacci. Questo ha reso ulteriormente difficili le operazioni di soccorso. Tra le vittime figurano due tedeschi, due spagnoli, due svizzeri e anche dei danesi. Le autorità locali hanno aperto un'inchiesta per appurare la dinamica dell'incidente.

Gli articoli più letti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Papa
Papa: terrorismo ammala e deforma religione, non c'è Dio di odio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni