domenica 04 dicembre | 05:10
pubblicato il 09/ott/2013 12:29

Vajont: sindaco Longarone ricorda vittime insieme a quelle di Lampedusa

(ASCA) - Longarone (BL), 9 ott - Un minuto di silenzio per ricordare le vittime del Vajont, ma anche quelle di Lampedusa. E' accaduto all'inizio della commemorazione a Longarone, presenti fra gli altri il presidente del Senato, Pietro Grasso, ed il governatore del Veneto, Luca Zaia.

L'''omaggio a chi ha perso la vita'' la notte del 9 ottobre 1963 e pochi giorni fa, al largo di Lampedusa, lo ha reso il sindaco di Longarone, Roberto Padrin. Duro il suo intervento, la tragedia del Vajont - ha detto - non e' stata il risultato di un'''incuria'', come spesso si sostiene anche da parte di autorita' dello Stato, ma ''di colpa, forse anche di dolo''.

Ed ha poi aggiunto che ''nulla, proprio nulla si e' fatto per salvare 2000 persone'', perche' ha prevalso su tutto il profitto.

fdm/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari