mercoledì 22 febbraio | 10:21
pubblicato il 15/ott/2013 11:49

Vajont: Geologi, 50 anni dopo Italia resta sorda a rischio idrogeologico

Vajont: Geologi, 50 anni dopo Italia resta sorda a rischio idrogeologico

(ASCA) - Roma, 15 ott - Si avvicina l'inverno e, con esso,.

nuovi rischi idrogeologici per l'Italia, paese che resta ''sordo'' all'allarme ancora a 50 anni dalla tragedia del Vajont. E' quanto ribadisce in una nota il presidente del Consiglio nazionale dei geologi (Cng), Gian Vito Graziano. ''La tragedia del Vajont - ricorda Graziano - e' figlia di omissioni e di superficialita' di chi avrebbe potuto mettere a diposizione importanti elementi tecnici di valutazione e non lo ha fatto e di organismi tecnici dello stato che colpevolmente non hanno garantito lo stato, non hanno garantito, cioe', i suoi cittadini. Eppure gia' allora ci fu un geologo che capi', ma che si preferi' non ascoltare.

Nonostante i grandi passi avanti compiuti in questi 50 anni dalla moderna geologia applicata prosegue il presidente Cng - l'Italia continua ad essere un Paese 'sordo' che non ascolta i continui allarmi e che continua a non pianificare il suo sviluppo ed il suo territorio''. Graziano sottolinea, dunque, che ''i geologi hanno il dovere morale di non abbassare la guardia, ricordando al paese che la popolazione esposta a fenomeni franosi ammonta a 987.650 abitanti, mentre quella esposta alle alluvioni raggiunge 6.153.860, come evidenzia ancora l'Annuario Ispra''. Il rappresentate dei geologi italiani ribadisce, infine, l'allarme che aveva gia' lanciato lo scorso agosto: ''Si avvicinano i mesi di settembre, ottobre e novembre e aumenta in modo esponenziale il rischio che in qualche parte d'Italia anche in funzione dei cambiamenti climatici in atto, si consumi una ennesima alluvione o una ennesima frana, che ci obblighera' ad un'altra drammatica conta dei danni e speriamo soltanto di questi''. com-stt/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Omicidio Scazzi
Omicidio Scazzi, ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano
Roma
Fiumicino "si offre" per stadio Roma: 'Qui tutto ciò che serve'
Taxi
Protesta taxi e ambulanti a Roma, bloccata via del Corso
Papa
Papa: l'integrazione non è né assimilazione né incorporazione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%