giovedì 19 gennaio | 09:53
pubblicato il 06/ago/2011 18:42

Vacanze/ Confermato il traffico intenso senza particolari disagi

Partenze anche nei feriali e di notte; ok potenziamenti rete

Vacanze/ Confermato il traffico intenso senza particolari disagi

Roma, 6 ago. (askanews) - Il secondo sabato da bollino nero si conferma giorno di punta per le partenze, così come lo è stata l'intera settimana. Lo rende noto Autostrade per l'Italia che in una nota sottolinea come tuttavia cambiano le abitudini degli italiani e dei turisti stranieri, che si muovono anche nei feriali e di notte e soprattutto cambia la rete di Autostrade per l'Italia, che si potenzia nei nodi fondamentali, come quello fiorentino, garantendo maggiore capacità e fluidità. I volumi in entrata alle grandi barriere, come Milano sud, non registrano flessioni, a conferma del fatto che per i lunghi spostamenti delle famiglie il viaggio in auto resta la modalità più economica e flessibile. La giornata ha registrato i primi consistenti spostamenti dal nord e dai confini di Stato nelle prime ore della notte, con progressivo interessamento delle tratte autostradali più a sud, soprattutto A.1 e A.14. In queste ore di massima intensità della circolazione sull'intera rete di Autostrade per l'Italia i tempi di percorrenza risultano inevitabilmente aumentati soprattutto verso la riviera romagnola, senza tuttavia registrare le congestioni critiche del passato. Pochi gli incidenti, nessuno grave e tutti risolti prontamente. Questa nel dettaglio la situazione lungo i tratti autostradali con circolazione più intensa alle ore 18.30: A1 Milano - Napoli: dove occorrono circa 50 minuti per percorrere il tratto Orvieto-Attigliano verso Roma. A14 Bologna - Taranto: dove per percorrere il tratto tra Cesena e Cattolica occorre circa 1 ora e 20 minuti, mentre più a sud il tratto tra Pescara nord e Pescara Sud si percorre in circa 30 minuti Si prevede, nelle citate tratte, traffico con flussi molto elevati fino alle 22. La circolazione sarà comunque agevolata dallo stop dei mezzi pesanti fino alle ore 23 di oggi e tra le 7 e le 24 di domani. Sono stati inoltre rimossi tutti i cantieri amovibili per assicurare la massima fluidità della circolazione.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
Cnr: sisma fenomeno di contagio a cascata tra faglie adiacenti
Terremoti
Sisma, Raggi: a Roma saranno avviate verifiche su scuole e uffici
Terremoti
Terremoto, sindaca Raggi riunisce il centro operativo comunale
Terremoti
Sisma centro Italia, Ingv: oltre 100 scosse, 4 sopra magnitudo 5
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina