lunedì 20 febbraio | 01:20
pubblicato il 06/lug/2013 12:13

Vacanze con la crisi, in agosto il 52% in ferie: mare preferito

Confesercenti: sulle spiagge uno su due di chi parte

Vacanze con la crisi, in agosto il 52% in ferie: mare preferito

Milano (askanews) - La crisi si fa sentire sulle vacanze degli italiani, che hanno ridotto i periodi di ferie e la distanza delle mete. Ma la passione per le spiagge agostane resta forte: secondo un sondaggio di Confesercenti-Swg, infatti, più di un italiano su due, il 52%, ha scelto di partire nel mese di agosto, mentre luglio è stato preferito dal 38% dei nostri connazionali.E la meta preferita, in ossequio ai più radicati costumi nazionali, resta il mare: dei quasi 13milioni che si possono permettere le vacanze estive, il 50% andrà a godersi, onde sabbia e sole, con un particolare occhio proprio alla tintarella, passione prioritaria per gli italiani in vacanza. Da coltivarsi, in quest'estate un po' più povera, nelle, invero non moltissime, spiagge libere, nella maggior parte dei casi in compagnia di un buon libro.Molto distanziate come preferenze di viaggio le città culturali, che attraggono il 14% dei vacanzieri, mentre al fresco delle montagne d'estate si rilassa solo un italiano su dieci.

Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia