sabato 10 dicembre | 12:07
pubblicato il 27/dic/2013 16:56

Vacanze: 'decalogo' Polizia di Stato per sciatori sicuri

Vacanze: 'decalogo' Polizia di Stato per sciatori sicuri

(ASCA) - Roma, 27 dic - ''Anche sulle piste da sci, cosi' come sulla strada, ci sono delle regole di condotta da seguire per la slavaguardia dello sciatore''. A ricodarle e' il corpo della Polizia di Stato insieme al direttore del Centro di addestramento alpino di Moena (Trento), Andrea Salmeri. Le regole attualmente vigenti sono destinate allo sci di fondo, lo sci alpino e lo snowboard. Innanzitutto si ricorda agli sciatori di tenere sempre la velocita' sotto controllo e di verificare le condizioni della pista. E' altresi' obbligatorio dare la precedenza, ad un incrocio, a chi si trova sulla pista principale e, per i minori di 14 anni, indossare il casco. E' inoltre vietato, ricorda la Polizia di Stato, sorpassare senza prestare attenzione a chi ci circonda e sostare in curva. E' infine moralmente doveroso, per ogni sciatore, soccorrere chi si e' infortunato, in attesa di ulteriori soccorsi da parte degli addetti al pronto intervento. ''L'inosservanza di tali regole - ha ricordato Salmeri - verra' punita con multe, esattamente come quelle stradali''.

red/gc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina