giovedì 08 dicembre | 23:34
pubblicato il 21/set/2011 11:28

Ustica/ Palermo, non fu bomba a bordo del DC9 Itavia

Depositate le motivazioni sentenza condanna ministeri

Ustica/ Palermo, non fu bomba a bordo del DC9 Itavia

Palermo, 21 set. (askanews) - Secondo i giudici del Tribunale civile di Palermo a causare la tragedia di Ustica, che costò la vita a 81 persone, fu un missile o "una quasi collisione tra velivoli militari non identificati che volavano attorno all'aeroplano al momento del disastro". Lo si legge nelle motivazioni della sentenza, depositate questa mattina al Tribunale di Palermo, con cui i ministeri della Difesa e dei Trasporti sono stati condannati a risarcire con 100 milioni di euro i familiari delle vittime del DC9 Itavia precipitato la sera del 27 giugno 1980 sui cieli del Tirreno. La sentenza dunque ha escluso che a bordo velivolo vi potesse essere una bomba.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni