sabato 25 febbraio | 19:44
pubblicato il 21/set/2011 13:09

Ustica, il giudice: Dc9 abbattuto da missile o per una collisione

Il tribunale di Palermo: un'azione da guerra nei cieli italiani

Ustica, il giudice: Dc9 abbattuto da missile o per una collisione

Non c'era alcuna bomba sul Dc-9 dell'Itavia esploso nei cieli di Ustica la sera del 27 giugno 1980, causando la morte delle 81 persone a bordo; l'aereo fu abbattuto nel corso di una vera e propria azione da guerra nei cieli italiani, senza che le autorità competenti intervenissero. E' quanto ha stabilito il tribunale civile di Palermo che ha depositato le motivazioni della sentenza con la quale il giudice Paola Proto Pisani ha condannato i ministeri della Difesa e dei Trasporti al maxi-risarcimento di 100 milioni di euro ai familiari delle vittime. Basandosi su perizie pre-esistenti, il giudice ha ritenuto "provato - si legge nel documento - che l'incidente occorso al Dc9 si sia verificato a causa di un intercettamento realizzato da parte di due caccia, che nella parte finale della rotta del Dc9 viaggiavano parallelamente ad esso, di un velivolo militare precedentemente nascostosi nella scia del Dc9 al fine di non essere rilevato dai radar, quale diretta conseguenza dell'esplosione di un missile lanciato dagli aerei inseguitori contro l'aereo nascosto oppure di una quasi collisione verificatasi tra l'aereo nascosto ed il Dc9".

Gli articoli più letti
Terrorismo
Isis, espulsi 2 tunisini: uno era tra i contatti di Amri
Papa
Papa ai parroci: siate vicini ai giovani che scelgono di convivere
Maltempo
Allerta temporali su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech